×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...

4 posti dove raccogliere le castagne in Piemonte

Chiara Carlini Chiara Carlini

dove raccogliere castagne piemonte

Nei mesi autunnali i paesaggi si colorano di giallo, arancione e marrone. Il foliage è uno spettacolo per la vista! Camminando nei boschi, possiamo incontrare funghi, fiorellini, foglie e ricci di castagne. I boschi di castagni consentono di raccogliere questo frutto quando è maturo e cade a terra. Generalmente, nel guscio si trovano tre castagne (in antichità si diceva: una al padrone, una al contadino e una ai poveri). Anche se un riccio può contenere fino a sei frutti.

Come sostiene la testata giornalista “La legge per tutti”, non è sempre consentito raccogliere le castagne, bisogna verificare che il terreno non sia di proprietà privata o che le istituzioni locali permettano la raccolta.

castagne piemonte
Foto: Jade Seok/Unsplash

Ecco 4 posti dove è possibile raccogliere le castagne in Piemonte, secondo il giornale online (vi consigliamo sempre di controllare in loco eventuali divieti). Mi raccomando, portate con voi dei guanti spessi per evitare di pungervi. E ricordate, meglio riporre le castagne in sacchi di cotone per una giusta traspirazione.

La zona in provincia di Cuneo

In provincia di Cuneo ci sono molte zone dove poter raccogliere le castagne. Non a caso esiste il marchio di qualità Castagna di Cuneo (I.G.P) riservato ai frutti ottenuti da castagneti (Castanea sativa) di alcune varietà tradizionalmente coltivate nelle valli. La castagna Cuneo si trova in più di cento comuni del Cuneese, dalla Valle Po alla Valle del Tanaro.

Pubblicità

Val di Susa

Il marrone della Val di Susa è molto conosciuto. Oltre ai terreni di castagni privati, dove non è possibile entrare, in questa valle troviamo molti boschi per raccogliere le castagne. Ad esempio, i boschi che circondano la bellissima Sacra di San Michele. Percorrendo i diversi sentieri, potrete incontrare a terra i ricci di castagne e iniziare la tua raccolta.

San Damiano d’Asti e Nizza Monferrato

In provincia di Asti ci sono due posti da scoprire per andare a caccia di castagne: Damiano d’Asti e Nizza Monferrato. Questa provincia consente di ammirare meravigliosi paesaggi autunnali. In entrambe le zone potrete addentrarvi nei boschi per raccogliere delle gustose castagne. Per gli amanti del trekking c’è un percorso a piedi da seguire (40 km) che porta da Asti a Nizza Monferrato.

Natura e Benessere