×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
Cosa Fare

Il Treno del Tartufo partirà da Torino, un viaggio su una locomotiva a vapore

Secret Torino Secret Torino

treno

Treno del Tartufo 2020

Anche quest’anno partirà il Treno del Tartufo. Perché si chiama così? In realtà il nome non ha nulla a che vedere con il mezzo di trasporto ma con la destinazione finale. Domenica 15 novembre, infatti, a Canelli – punto di arrivo del treno – si svolgerà la Fiera regionale del tartufo. Il fungo ipogeo ha origini antichissime, si ritiene che era già conosciuto e consumato fin dal tempo dei Sumeri e dei Babilonesi. E domenica sarà il protagonista del viaggio.

Il treno storico è una locomotiva a vapore con carrozze degli anni 30. Partirà da Torino Porta Nuova per arrivare a Canelli, borgo in provincia di Asti conosciuto per le sue tipiche cattedrali sotterranee. Parliamo di cantine storiche scavate nel tufo calcareo che scendono sino a 32 metri nel sottosuolo, attraversando l’intera collina canellese. Le cantine sono state dichiarate dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Pubblicità

La fiera a Canelli

La Fiera Regionale del Tartufo “Canelli il posto delle trifole” ha lo scopo di valorizzare il tartufo bianco (Tuber Magnatum Pico). Durante questa giornata scoprirai i segreti del particolare “frutto della terra”.

📅 15 novembre 2020. 💸  Il costo del biglietto del treno storico da Torino Porta Nuova è di € 30 (adulto) e € 15 (bambino). Partenza 8:30, arrivo 11:05. ⏰ Ritorno: Partenza 17:00, arrivo 19:15.  Puoi trovare maggiori informazioni sul programma del viaggio sul sito Fondazione FS Italiane.