×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
News

Torino avrà il più grande giardino “sospeso” d’Europa

Il progetto dell’architetto Benedetto Camerana trasforma la pista del Lingotto.

Secret Torino Secret Torino

lingotto pista

La pista di prova sul tetto del Lingotto, progettata nel 1919, era utilizzata per i test delle autovetture realizzate nello stabilimento di produzione FIAT. L’anello è lungo un chilometro ed è caratterizzato da curve con forte pendenza.

Il Lingotto di Torino, in via Nizza 250, fu lo stabilimento progettato dall’ingegnere Giacomo Trucco per la Fiat ed è un fantastico esempio di architettura industriale apprezzato in tutto il mondo. Nel corso della storia lo stabilimento venne bombardato diverse volte e nel 1982 la fabbrica fu dismessa. I lavori di ristrutturazione poi vennero affidati a Renzo Piano, tramite bando. Oggi il comprensorio di edifici è sede di negozi, bar, un cinema e del Museo Agnelli.

Per quanto riguarda la pista, fino a un po’ di anni fa si poteva visitare liberamente ed era utilizzata per mostre e manifestazioni di auto d’epoca. Nel 2011 poi iniziarono i lavori di ristrutturazione a causa di diverse infiltrazioni.

Pubblicità

Da pista a giardino pensile

Come ha comunicato ad ottobre il presidente di Fca Elkann, la pista si trasformerà in un giardino aperto a tutti i torinesi. Lo spazio green si chiamerà “La Pista 500”.

Oggi, 20 luglio 2021, la sindaca Chiara Appendino ha scritto su Facebook: “Ancora più bella, ancora più verde. Con 28mila piante, la storica pista sul tetto del Lingotto diventerà il più grande giardino ‘sospeso’ d’Europa. Entro breve sarà accessibile a tutti i torinesi”.

Immagine di copertina: Shutterstock.