×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
News

Il Piemonte cambia colore. Cosa si può fare in zona arancione?

Secret Torino Secret Torino

torino

Da lunedì

Il peggioramento della situazione epidemiologica in Piemonte porta nuovamente la regione in fascia arancione. Lo ha comunicato il ministro Roberto Speranza al presidente della Regione, Alberto Cirio.

Da lunedì 1° marzo sarà vietato uscire dal proprio Comune se non per comprovate esigenze lavorative o per motivi di salute/necessità. Per toglierci qualche dubbio su ciò che si può fare in città, cerchiamo di rispondere alle domande più frequenti.

Devo compilare sempre l’autocertificazione quando esco?

No, tra le 5.00 e le 22.00 sono consentiti gli spostamenti all’interno del proprio comune. Dovrai compilare l’autocertificazione per gli spostamenti verso Comuni diversi da quello in cui abiti in caso di specifiche esigenze o necessità.

Posso spostarmi in un altro Comune?

No. Sono vietati tutti gli spostamenti verso un Comune diverso dal proprio, ad eccezione di quelli dovuti a motivi di lavoro, salute o necessità. In questo caso la persona che si sposta in un altro Comune dovrà compilare l’autocertificazione.

Vivo in un piccolo Comune posso spostarmi in un altro comune?

Se vivi in Comune fino a 5.000 abitanti, ti puoi spostare liberamente, tra le 5.00 e le 22.00, entro i 30 km dal confine del tuo Comune, con il divieto però di raggiungere i capoluoghi di Provincia.

Posso raggiungere la mia seconda casa in un’altra regione?

Sì, fino al 15 febbraio puoi andare nelle seconde case in un’altra regione di proprietà o in affitto a lungo termine, ma solo con la tua famiglia (familiari conviventi).

Pubblicità

Posso fare la spesa in un altro Comune?

Sì, fare la spesa in un altro comune rientra fra le cause giustificative degli spostamenti.

Posso andare a correre in un parco in un altro Comune?

Dipende: “È possibile raggiungere parchi e giardini pubblici all’interno del proprio Comune o, in assenza di questi, quelli in un Comune limitrofo più vicini a casa, salvo diverse specifiche disposizioni delle autorità locali, a condizione del rigoroso rispetto del divieto di assembramento”.

Posso andare a casa di amici?

“Tra le 5.00 e le 22.00, è possibile spostarsi liberamente all’interno del proprio Comune, quindi anche fare visita a parenti o amici nello stesso Comune.” Lo spostamento è consentito una sola volta al giorno a un massimo di due persone, non considerando i figli minori di 14 anni.

Foto: Rashid Khreiss/Unsplash