×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
Gastronomia News

Le migliori pizzerie d’Italia 2021, ecco dove andare a Torino

Secret Torino Secret Torino

pizzerie torino

Le migliori pizzerie a Torino

Come ogni anno il Gambero Rosso ha redatto la Guida Pizzerie d’Italia. Quest’anno però niente voti o classifiche per raccontare il comparto dei pizzaioli, che nonostante l’emergenza sanitaria va avanti e produce uno degli alimenti più importanti della gastronomia italiana. Restano gli spicchi a seconda del grado di eccellenza e si aggiungono i simboli di asporto e delivery. Nella guida sono presenti oltre 650 esercizi, con un’appendice dedicata delle migliori pizzerie italiane nel mondo.

Tra i premi speciali rientrano Pizzaiolo Emergente, il premio Ricerca e Innovazione, le pizze dell’anno e i Maestri dell’impasto. In Piemonte ben 7 locali sono stati premiati, ma vediamo quali sono le pizze più buone di Torino secondo la guida.

1. Tellia – Centro

Tellia è un laboratorio di pizzeria in centro a Torino. Propone pizza in teglia preparata con farine macinate a pietra dal Pizza Chef Enrico Murdocco. E quest’anno è stata premiata Pizza dell’anno – categoria pizza a taglio dal Gambero Rosso. La sua pizza che colpisce è la Polpo (crema di mandorle, senape selvatica spadellata e polpo cotto a bassa temperatura).

📍 Dove:  Via S. Tommaso, 27 c, 10121 Torino.

2. Libery Pizza – Crocetta


Tre spicchi Gambero Rosso (categoria pizza all’italiana) anche alla pizzeria Libery nel quartiere Crocetta. Qui potrete mangiare un’ottima pizza con abbinamenti particolari. Gli amanti di questa specialità made in Italy, non possono quindi non far visita a questa pizzeria. La cucina asseconda le stagioni con prodotti freschi e genuini. Locale accogliente e personale gentile e disponibile.

📍 Dove: Via Legnano, 14, 10121 Torino.

Pubblicità

Sestogusto – Porta Nuova

Il sesto gusto, secondo i ricercatori, è la sensibilità della bocca al sapore dei carboidrati. Sestogusto è stata aperta dal maestro pizzaiolo Massimiliano Prete. Qui l’impasto è molto importante e lo chef ne utilizza diversi: Impasto a lievitazione mista e alto grado di idratazione, Impasto con alta percentuale di farina tutto grano, Impasto a fermentazione spontanea, Impasto di lievito madre “vivo” a lunga fermentazione e l’Impasto soffice a pasta alta e superficie friabile. Questa pizzeria riceve i tre spicchi Gambero Rosso (categoria Pizza e Degustazione) per il 6° anno di fila.

📍 Dove: Via Giuseppe Mazzini, 31, A, 10123 Torino.

Fuori Torino a San Mauro Torinese anche Patrick Ricci. Terra, Grani, Esplorazioni viene premiato con i tre spicchi (categoria Pizza e Degustazione).

La guida del Gambero Rosso è acquistabile in edicola e in libreria.