×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
News Sponsorizzato

Betclic Breaking Battle: i più grandi atleti della seconda edizione

By Secret Torino

I “re della breakdance” Aslan, Moy, Kid Glyde e Kujo saranno presenti alla seconda edizione di Betclic Breaking Battle. 🤸

Betclic Breaking Battle ritorna il 25 aprile, anticipando il giorno in cui la danza viene celebrata a livello internazionale. La seconda edizione di questo evento si potrà seguire dalle ore 19:00 su Facebook e sul canale YouTube dell’evento.

Concetto innovativo

Al suo debutto, questo evento innovativo si è distinto come la prima battaglia di breakdance in live streaming dalla casa di ciascun concorrente.

Le parole chiave della competizione sono energia, talento e livello tecnico. Quest’anno Betclic Breaking Battle prevede la partecipazione di sei concorrenti portoghesi e altri due nostri connazionali: Alessandrina e Snap. Alessandrina è di Messina ma vive a Milano da tre anni. Il b-boy Snap (Alessio), invece, è di Lecce e fa parte del gruppo Last Alive Crew. Nel nostro Paese la danza di strada si è sviluppata negli anni 80 con i celebri Battle Squad che “esportarono” lo stile europeo a New York.

Betclic Breaking Battle includerà anche testimonianze stimolanti dei massimi rappresentanti del mondo della breakdance: Kid Glyde, Kujo, Nadia, Bojin e Kleju.

Kid Glyde, Nadia e Kujo
Kid Glyde, Nadia e Kujo

Le grandi star, invece, saranno i b-boys e le b-girls che si sfideranno: Vanessa, Found Kid, Bruce Almighty, XXL, Titas, Ratin, Snap e Alessandrina, nomi d’élite con riconoscimenti significativi e internazionali.

Le battaglie “one on one” saranno valutate da una giuria di esperti composta da Aslan, che sarà a Mosca, Deeogo, da Porto, e Moy, che valuterà i concorrenti da Houston. Betclic Breaking Battle sarà presentato da Max Oliveira (art director) e MG (host che arriva dalla Slovacchia), con DJ Godzi nelle pause e per le presentazioni dei partecipanti.

Aslan, Deeogo e Moy
Aslan, Deeogo e Moy

I premi

Al vincitore di questa Betclic Breaking Battle non è riservato solo un premio in denaro, ma anche un glorioso risultato per i suoi successi personali.

Le regole di questa competizione sono state progettate tenendo presente le modalità della futura competizione olimpica, ricordiamo infatti che nel 2024 la breakdance farà parte del programma olimpico.

Ogni b-boy/b-girl avrà due round per scavalcare il proprio avversario, che sarà selezionato in un sorteggio e annunciato sulle piattaforme Betclic e sull’evento stesso.

Nel rigoroso rispetto delle limitazioni e delle restrizioni attualmente imposte, e che in particolare impediscono o ostacolano i viaggi internazionali, i b-boys/b-girls concorrono dalla loro città, senza ricorrere a luci o palchi professionali.

b-boys/b-girls
b-boys/b-girls

La storia della breakdance

La breakdance nasce nei quartieri di New York negli anni ’70 e rappresenta una vera forma di espressione: ogni atleta compie imprese incredibili che combinano abilità atletiche ed eleganza artistica.

Continuiamo ad attraversare una fase molto impegnativa e l’arte rimane una parte fondamentale delle nostre vite. Ci aiuta a concentrarci, motivarci, rimanere resilienti e ad ammirare la bellezza del mondo.

Il 25 aprile, a partire dalle 19, si potranno vedere le esibizioni di questi grandi talenti. Qui!

Immagine di copertina: William Pei Yuan